La strategia globale sulla salute orale

salute5_bassadi Guido Benedetti, Laura Strohmenger e Patrizia Di Caccamo

Relegata per tradizione professionale, accademica e culturale alla categoria del superfluo, dell’estetica o comunque del non prioritario, benché essenziale per la salute dell’individuo, la salute orale non ha visto recentemente progressi riguardo alle contraddizioni che la caratterizzano da sempre: essa è regolata, praticamente ovunque nel mondo, da servizi privati ed economia di mercato, tradendo principi di diritto, accessibilità ed equità. Consapevole di questo, l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) pone l’accento sul bisogno di riconsiderare questo aspetto della salute e affrontarlo nella sua globalità. Il Programma globale di salute orale (Oral Health, ORH)1 è una delle attività del Dipartimento per le malattie croniche e la promozione della salute (Chronic diseases and Health Promotion, CHP)2 e persegue una strategia di prevenzione e promozione della salute, in maniera intersettoriale con altri programmi del CHP…… Leggi il seguito

Scarica il decimo capitolo del 5º Rapporto dell’Osservatorio Italiano sulla Salute Globale!

Di prossima uscita: “La Commissione sui determinanti sociali della salute”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...