LE VACCINAZIONI FUNZIONANO!

Tra il 24 e il 30 aprile l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) celebra la “Settimana Mondiale dell’Immunizzazione”, un’iniziativa che punta a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’utilizzo delle vaccinazioni come sistema di prevenzione di numerose malattie, anche in funzione del raggiungimento degli Obiettivi del Millennio per lo Sviluppo Sostenibile fissato per il 2030.

Piani appropriati di vaccinazioni possono prevenire l’insorgenza di numerose patologie infettive tra cui  tetano, difterite, morbillo, pertosse e poliomielite.  L ’immunizzazione è per diverse malattie l’intervento di salute pubblica che con il miglior rapporto costo-efficacia e rappresenta a tutt’oggi uno strumento di centrale importanza anche per affrontare altre questioni materia di sanità tra cui la riduzione della resistenza antimicrobica, il miglioramento delle cure antenatali e neonatali e il controllo dell’epatite virale. Ad oggi, più di 20 milioni di bambini non vengono vaccinati o non terminano il piano vaccinale per loro previsto, specialmente nei Paesi a risorse limitate: la ragione di ciò risiede nella scarsità di risorse, in sistemi sanitari fragili e in un’insufficiente attività di sorveglianza.

Lanciata nel 2012 dall’Assemblea Mondiale della Sanità con l’obiettivo di raggiungere l’accesso universale alle vaccinazioni entro il 2020, l’iniziativa giunge quest’anno alla sua sesta edizione. Tra i risultati più incoraggianti raggiunti sinora c’è il dato sulla copertura mondiale del vaccino contro il morbilo, che è aumentata del 12% dal 2000 ad oggi.

Ogni anno, la settimana ha uno slogan e un tema diverso, sempre inerente al tema delle vaccinazioni. Il tema di quest’anno è “Le vaccinazioni funzionano” (Vaccination works), un titolo sicuramente molto appropriato considerando il contesto attuale in cui teorie anti scientifiche minacciano il benessere della salute pubblica. L’importanza delle vaccinazioni è sottolineata dagli importantissimi traguardi raggiunti negli ultimi anni: la Poliomielite, ad esempio, è diminuita del 99% in tutti i Paesi del Mondo ed è, al momento, endemica soltanto in Pakistan, Nigeria e Afghanistan. Come spiegato dal sito ufficiale dell’Organizzazione Mondiale Sanità  “ l’OMS e i suoi partner mirano a: evidenziare l’importanza dell’immunizzazione come una priorità assoluta dell’investimento sanitario globale, promuovere la comprensione dei passi d’azione necessari per raggiungere il piano d’azione globale sui vaccini, sottolineare il ruolo della vaccinazione  nello sviluppo sostenibile e nella sicurezza sanitaria globale”.

http://www.who.int/campaigns/immunization-week/2017/en/

http://www.who.int/mediacentre/factsheets/fs378/en/

di Andrea Casale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...