Stati Uniti. Passa alla Camera la legge voluta da Trump contro l’Obamacare

4 Maggio 2017 – Oggi, con una stretta maggioranza (217 sì, 213 no), è stata approvata dalla Camera americana una legge per abrogare l’Obamacare.

Un successo per Trump, che tuttavia dovrà attendere il risultato del voto in Senato. Proprio in Senato, i Repubblicani godono di una maggioranza ancor più esigua (52 seggi su 100) e non sarà pertanto semplice replicare la vittoria ottenuta quest’oggi.

L’abrogazione dell’Obamacare, auspicata da sette anni dal partito Repubblicano, è stato uno dei punti fondamentali della campagna elettorale di Donald Trump.

La Riforma Sanitaria voluta da Obama nel 2010 ha permesso a milioni di cittadini, appartenenti alle fasce più povere della popolazione, di avere un’assicurazione sanitaria. Tale riforma è stata aspramente criticata dal blocco Repubblicano, soprattutto con l’accusa di aver incrementato i costi del sistema sanitario.

Se Trump dovesse ottenere la maggioranza anche al Senato, milioni di persone si ritroveranno senza assicurazione sanitaria, con conseguenze incalcolabili ai danni dei gruppi più vulnerabili della popolazione.

di Lorenzo De Min

Save

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...